Archivi del mese: ottobre 2014

The spectrum of light – Paul Jenkins a Prato

“La vita appartiene ai viventi, e chi vive deve essere preparato ai cambiamenti” – Johann Wolfgang von Goethe, (da Gli anni di pellegrinaggio di Wilhelm Meister)

Phenomena yellow strike (1964) Acrilico su tela 152,6x101,3 - Martha Jackson Gallery, New York
Phenomena yellow strike (1964) Acrilico su tela 152,6×101,3 – Martha Jackson Gallery, New York

Dalla Tate Gallery; al MoMA; al Guggenheim Museum di New York, al Pompidou di Parigi; allo Stedelijk di Amsterdam, fino al National Museum of Western Art di Tokio, le opere dell’artista americano Paul Jenkins approdano al Museo di Pittura Murale di Prato e vi rimarranno fino al prossimo 30 novembre. Sotto questa nuova e suggestiva veste contemporanea riapre al pubblico il Museo di San Domenico, con un’inaugurazione che ha avuto un gran successo di pubblico. Gli spazi bellissimi del Museo, famosi per le sinopie di Paolo Uccello, erano rimati chiusi per ristrutturazione in seguito al trasferimento delle opere del Museo Civico, tornate lo scorso marzo a palazzo Pretorio dopo 16 anni di permanenza in San Domenico. All’inaugurazione, avvenuta sabato 27 settembre, doveva essere presente anche Suzanne Donnelly, moglie dell’artista, che non è potuta arrivare per motivi di salute ma che ha mandato una toccante lettera, letta durante la presentazione.

"Phenomena spanish reflections" (1967) Acrilico su tela 162,6x96,5  Gimpel & Weitzenoffer Gallery, New York
“Phenomena spanish reflections” (1967) Acrilico su tela 162,6×96,5 Gimpel & Weitzenoffer Gallery, New York

Continua la lettura di The spectrum of light – Paul Jenkins a Prato